La Rotta a Zig-Zag, è il mio primo libro pubblicato con l'editore che naviga, il Frangente, lo scrissi nel 2007 e la prima edizione è del 2009, seguita da una ristampa nel 2015.

Il libro narra, attraverso gli incontri fatti, la rotta iniziata nel 2004 a Pantelleria e conclusa nel 2008 a Buenos Aires.

SINOSSI


Navigando s'incontrano persone speciali che hanno sempre qualcosa di nuovo da raccontare.

In questo libro non si troveranno emozionanti racconti di paurose burrasche, o ripetitivi diari di lunghe traversate oceaniche, ma ritratti di persone che hanno scelto un modo diverso di vivere la loro personale avventura di vita.

Questi racconti dimostrano come la vita sia sopratutto una grande esperienza umana, gravida di circostanze e popolata da gente diversa che neppure immaginiamo.

Jonathan, la barca di Luigi e Silvia, è come una piccola isola vagante negli oceani, che percorre distanze straordinarie, senza una meta precisa, ma “zigzagando” per i mari, cambiando spesso idea, perché l'unico modo per incontrare la gente giusta non è cercarla, ma cercare innanzi tutto di star bene con se stessi in luoghi che ci corrispondono, dove, per affinità, si faranno incontri che potranno a loro volta “segnare” la nostra strada.

Si vedrà dunque che questa scelta non comporterà solamente navigare su vasti oceani su un piccolo veliero, ma anche e sopratutto, fare amicizie, condividere momenti piacevoli, ma anche spiacevoli e difficili.

Si naviga di più attraverso gli incontri umani che attraverso i mari!

Un racconto in formato PDF

Per ricevere un libro

AUTOGRAFTO